Come Eliminare Il Calcare E La Schiuma Di Sapone Dallo Schermo Della Doccia

Prima di tutto, cos'è il calcare e perché compare sui vetri? L'acqua che utilizziamo non è chimicamente pura. Contiene vari minerali e metalli come calcio, fluoro o magnesio. La durezza dell'acqua dipende dalla quantità di questi minerali presenti nell'acqua. Quindi, quando diciamo che l'acqua è dura significa che ha un'alta concentrazione di minerali e metalli. E questo, in combinazione con il sapone, crea quei brutti residui sui rubinetti, sulle piastrelle della doccia e sugli schermi della doccia. Naturalmente è più visibile sul vetro della doccia, rovinando l'aspetto della doccia. Sfortunatamente, liberarsene può essere una vera e propria seccatura.

Ecco alcuni consigli raccolti in rete su come rimuovere il calcare e la schiuma di sapone con ingredienti naturali di uso quotidiano. E, soprattutto, come IMPEDIRE la formazione di calcare sul vetro della doccia.

COME RIMUOVERE

1. Succo di limone, aceto e bicarbonato di sodio

È il metodo più complesso che utilizza acidi e alcali naturali. Prima di tutto è necessario trovare lo strumento giusto per strofinare. Poi, versateci sopra un po' di succo di limone e iniziate a strofinare su tutto il vetro della doccia. Successivamente, preparate una pasta con aceto bianco e bicarbonato di sodio e strofinate nuovamente il vetro. A questo punto, lasciate riposare per circa mezz'ora. Dopodiché, prendete il vostro normale spray per la pulizia degli specchi o dei vetri e puliteli accuratamente con un panno asciutto o con della carta assorbente finché non saranno asciutti.

2. Sale e aceto

Alcune guide online suggeriscono di utilizzare solo sale e aceto o sale con bicarbonato di sodio. Si tratta in pratica della stessa tecnica della prima, ma senza succo di limone e in un ordine diverso. Per prima cosa, è necessario spruzzare l'intero vetro con l'aceto e lasciarlo riposare per un po'. Poi mescolate il bicarbonato di sodio con il sale e aggiungete un po' d'acqua per ottenere una pasta. A questo punto, applicare un po' di pasta su un straccio e iniziare a pulire il vetro premendo leggermente sul straccio. Poi lavate il vetro come prima.

3. Sapone per piatti e aceto

Questo è il più semplice e probabilmente il più efficace dei tre metodi. È sufficiente preparare una combinazione di sapone per piatti di buona qualità, aceto e acqua. Meno acqua si aggiunge, più la formula è concentrata. Poi prendete un straccio fresco di buona qualità e strofinate. Una volta terminato, è possibile rifinire il tutto con un normale detergente per vetri.

COME PREVENIRE

Una volta terminato di strofinare, lavare, pulire e asciugare, è bene mantenere l'effetto di pulizia scintillante il più a lungo possibile, non credete? Ci sono alcune cose che si possono fare per evitare che il calcare si formi troppo velocemente.

1. Utilizzare un tergicristallo doccia

Questa è la soluzione a basso costo ma non priva di sforzi. Dopo ogni doccia, gocce d'acqua e di sapone rimangono sullo schermo della doccia. Quando evaporano, si vedono di nuovo quelle brutte macchie. Quindi, ogni volta che finite di fare i vostri bisogni sotto la doccia, prendete una spatola e pulite tutta l'acqua che è rimasta sul vetro. L'ideale sarebbe usare prima un normale spray per vetri e poi prendere il tergivetro. È buona norma tenere il tergivetro sotto la doccia o il più vicino possibile e ricordarsi a usarlo.

2. Utilizzare prodotti resistenti all'acqua

Negli ultimi anni sono usciti molti prodotti nanotecnologici che funzionano davvero bene. L'idea di base del nanorivestimento è quella di creare un sigillo impermeabile invisibile su una superficie di vetro, in modo che l'acqua non vi si "attacchi". Così, dopo la doccia, non rimarrà quasi più acqua sul vetro trattato con un rivestimento impermeabile. Gli esempi di utilizzo mostrati dai produttori di prodotti nanotecnologici possono essere davvero impressionanti. Si possono consultare facilmente online. Ma la cosa più importante è usarli solo su vetri puliti e asciutti. Altrimenti è facile immaginare che l'effetto sarà misero. Spero che questi brevi consigli vi aiutino a mantenere la vostra bella doccia umida pulita come se fosse nuova.

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
×

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Se continui a visitare questo sito, accetti la nostra politica sui cookie. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Politica sulla Privacy.

Chiudi Modifica Accetta tutto